Zanzara Tigre e altri insetti pericoli pubblici

Zanzara Tigre

può trasmettere

Chikungunya

Dengue

Zika

Zanzara comune

può trasmettere

West Nile Virus

Pappatacio

può trasmettere

Leishmania

Toscana Virus

Per limitare la presenza dei pappataci tieni sempre pulito il giardino o il cortile da foglie,

sfalci d'erba e rifiuti organici dove l'insetto può ripararsi e riprodursi

Proteggi te stesso e i tuoi familiari dalle malattie anche gravi

trasmesse dalle punture delle zanzare e dei pappataci:

contrasta la diffusione di questi insetti con alcune semplici azioni

Evita i ristagni d'acqua

le zanzare depongono le uova e si riproducono nei ristagni d'acqua

che si possono formare in balconi, cortili, giardini, parchi, cimiteri e orti

 

elimina i sottovasi
oppure svuotali e puliscili regolarmente

pulisci i tombini

e coprili con una rete zanzariera

rimuovi gli sfalci d’erba e tieni il giardino pulito

rivolgi l’apertura
di secchi e annaffiatoi verso il basso

controlla le grondaie e mantienile pulite

tieni pulite le fontane e introduci pesci rossi nelle vasche ornamentali

pulisci ogni settimana

le ciotole per l’acqua

degli animali

non lasciare giochi pieni d’acqua in giardino

copri cisterne e contenitori in cui può raccogliersi l’acqua piovana

nei cimiteri cambia di frequente l’acqua

dei vasi o trattala con prodotti larvicidi

Usa i prodotti larvicidi

Quando non è possibile evitare i ristagni di acqua devi usare i prodotti larvicidi facilmente reperibili in commercio e nelle farmacie. Vanno usati periodicamente da aprile a novembre, secondo le indicazioni riportate sulle confezioni.

 

Proteggiti dalle punture

Gli strumenti di protezione individuale più efficaci sono:

 

ABBIGLIAMENTO

indossa vestiti di colore chiaro, pantaloni lunghi e maglie a maniche lunghe, non utilizzare profumi

PRODOTTI REPELLENTI

vanno applicati sulle parti scoperte del corpo rispettando dosi e modalità riportate in etichetta

NEGLI AMBIENTI CHIUSI

usa zanzariere, condizionatori, apparecchi elettroemanatori di insetticidi o spiralette

Devi viaggiare?

Se visiti alcuni paesi a rischio devi seguire alcune precauzioni generali

 

PRIMA

informati presso le Aziende Usl

su tutti i rischi sanitari del paese di destinazione

 

DURANTE

usa abbigliamento chiaro e coprente, prodotti repellenti per il corpo e per gli ambienti chiusi, scegli camere con aria condizionata e zanzariere

DOPO

in caso di febbre o disturbi, rivolgiti subito al tuo medico o a una struttura ospedaliera e segnala quali paesi hai visitato

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

consulta i siti

www.zanzaratigreonline.it
salute.regione.emilia-romagna.it

 

chiama il numero verde del Servizio sanitario regionale

 

 

 

 

 

 

da lunedì a venerdì ore 8.30-17.30, sabato ore 8.30-13.30

oppure rivolgiti al tuo Comune di residenza

 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it  - privacy  - design Tracce.com