Numero Verde 800 033 033 (Operatori qualificati rispondono tutti i giorni dalle 8,30 alle 17,30, e il sabato mattina, dalle 8,30 alle 13,30.)
  
Data pubblicazione:  19/12/2016

Anche nel 2016 in Emilia-Romagna il Sistema di sorveglianza sanitaria ha intercettato casi di malattie trasmesse da zanzara tigre, rilevati in cittadini provenienti da paesi dove sono in corso epidemie di queste patologie. In particolare sono pervenute ai Dipartimenti di Sanità pubblica 143 segnalazioni totali di cui i casi sono stati: 29 di Dengue (24 confermati e 5 probabili), 4 di Chikungunya (2 confermati e 2 probabili) e 11 di Zika (9 confermati e 2 probabili). Tutti i casi sono stati georeferenziati mediante l’applicativo regionale WebGIS Geo-ztonline.it.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  14/12/2016

Partendo dai dati prodotti dal sistema regionale di monitoraggio è possibile creare mappe di densità della Zanzara Tigre utili per indirizzare le attività di sensibilizzazione dei residenti alla corretta gestione degli spazi di loro pertinenza e di  lotta in ambito privato nelle zone maggiormente infestate.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  11/11/2016
Lo scorso 17 ottobre è partito il primo dei 16 turni del monitoraggio invernale per la stagione 2016-2017, attività che si concluderà il 22 maggio 2017.
Si conferma il controllo, effettuato ogni 14 giorni, di 110 ovitrappole totali posizionate in 10 Comuni della regione.
Per saperne di più...

Data pubblicazione:  02/11/2016

L’attività di monitoraggio ordinario (estiva) 2016 è stata condotta regolarmente da giugno ad inizio ottobre con raccolta delle listelle ogni 14 giorni ed ha fornito importanti dati per definire l’andamento dell’infestazione di Aedes albopictus in Emilia-Romagna.
Nel corso dell’estate 2016 sono state attivate 2.640 ovitrappole in 252 territori Comunali (75% dei Comuni regionali, 91 % della popolazione residente).

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  12/08/2016

Prosegue l’attività di monitoraggio di zanzara tigre nella stagione estiva 2016, condotta regolarmente in Emilia-Romagna a partire da giugno fino a ottobre.
Di seguito viene riportato il confronto per ciascuna provincia tra le medie di uova calcolate nel mese di luglio 2016 e luglio 2015, dati ricavati tramite il monitoraggio con ovitrappole.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  08/08/2016

Nella seconda metà di luglio è stata riscontrata circolazione del virus West Nile nelle zanzare in tutta la regione eccetto la Romagna.
L'infezione da virus West Nile (WNV), trasmessa all'uomo da zanzare del genere Culex (zanzara comune), decorre in modo asintomatico nella maggior parte dei casi, ma può anche presentarsi con febbre, cefalea, e altri sintomi lievi a risoluzione spontanea o, sporadicamente, manifestarsi con forme più gravi che interessano il sistema nervoso centrale (meningite, meningoencefalite).

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  04/08/2016

Quest'anno, nell’ambito della campagna di comunicazione regionale "Zanzara tigre e altri insetti: pericoli pubblici" lanciata lo scorso 25 giugno, la Regione Emilia-Romagna ha inserito, tra i materiali divulgativi,  anche le tovagliette per i vassoi delle mense self-service riportanti i loghi e i messaggi della campagna e personalizzabili secondo le specifiche esigenze di ciascuna area del  territorio regionale.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  15/07/2016

L’attività di monitoraggio ordinario estivo 2016 è condotta regolarmente a partire da giugno fino ad ottobre mediante 2642 ovitrappole posizionate in 254 Comuni della Regione Emilia-Romagna. La raccolta delle listelle avviene ogni 14 giorni e fornisce importanti dati per definire l'andamento dell'infestazione di Aedes albopictus.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  29/06/2016

Il 25 giugno è stato dato il via alla nuova campagna di comunicazione sugli insetti vettori che invita alla prevenzione e spiega come proteggersi dalle punture di zanzare e pappataci, come evitarne la proliferazione e cosa fare quando si viaggia in Paesi a rischio rispetto alle malattie trasmesse da vettori. Il comunicato stampa completo è stato pubblicato sul portale della regione Emilia-Romagna.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  03/06/2016
Sull’ultimo numero di Ecoscienza, la rivista di Arpae che si occupa di sostenibilità e controllo ambientale, è stata pubblicata un’interessante monografia dal titolo “Rischio zanzare” che affronta il tema da diversi punti di vista.
Si parla delle azioni messe in atto dalla Regione Emilia-Romagna attraverso il Piano regionale di prevenzione e controllo delle malattie trasmesse da zanzare con il relativo protocollo operativo che viene attivato a seguito del rilevamento di casi di malattia.
Per saperne di più...

Data pubblicazione:  04/05/2016

In data 16 maggio partirà il monitoraggio ordinario 2016 della Zanzara Tigre su 254 Comuni dell’Emilia-Romagna con il posizionamento di circa 2640 ovitrappole specifiche.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  27/04/2016

Di recente è uscito un interessante articolo su PlosOne in cui si descrive lo sviluppo di un modello di dinamica di popolazione di Aedes albopictus che utilizza i dati del nostro monitoraggio regionale come validazione.
Il modello utilizza temperatura, precipitazioni, densità della popolazione umana e fotoperiodo come i principali fattori ambientali, ed inoltre, incorpora il meccanismo della diapausa. Il modello dimostra alto potere predittivo rispetto ai dati di riferimento relativi all’Emilia-Romagna e  conferma la maggior parte delle attuali segnalazioni di presenza della specie in Europa.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  20/04/2016

Il 31 marzo 2016 si è svolta a Bologna presso l’Aula Magna della Regione Emilia-Romagna  una giornata informativa sui flebotomi e i patogeni da essi trasmessi. E’ stato tracciato un quadro della situazione in regione affrontando l’argomento da diversi punti di vista professionali: epidemiologico, clinico, della sorveglianza sanitaria ed epidemiologica. Nella sezione convegni del sito, accedendo con le proprie credenziali, è possibile consultare il materiale presentato dai relatori durante l’evento.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  12/04/2016

In base ai campionamenti di larve di Zanzara Tigre realizzati nella provincia di Bologna a fine Marzo e all’andamento della temperatura e della pioggia registrata nei mesi Febbraio e Marzo è stato possibile risalire, tramite modello di sviluppo della specie, alla data più probabile di inizio schiusa delle uova in diapausa invernale nella provincia di Bologna nel 2016.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  06/04/2016

La Regione Emilia-Romagna è ancora in prima linea nella gestione della popolazione delle zanzare con l’obiettivo di ridurre al minimo i rischi sanitari.

Per rafforzare questa volontà di sostegno alle attività svolte dai singoli Comuni, nonostante il periodo di forte crisi economica, ha deciso di stanziare per il 2016 il 10% in più rispetto allo scorso anno, portando così il finanziamento regionale a 1 milione e 100 mila euro.

Sono state fornite informazioni e aggiornamenti a tutti i Comuni in previsione dell’imminente stagione estiva ed è in corso di preparazione l’aggiornamento 2016 del Piano regionale arbovirosi
Per saperne di più...

Data pubblicazione:  14/03/2016

Sperimentato l’anno scorso come attività pilota di educazione ambientale nelle scuole superiori, il progetto “Studenti in rete contro la zanzara tigre” sarà replicato anche quest’anno a Cesena con la partecipazione di due scuole e a Rimini. La struttura del progetto è rimasta uguale, ma sono state introdotte interessanti novità.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  05/02/2016

“Ho più paura delle zanzare che degli uomini” con questa frase divenuta celebre in poche ore, Papa Francesco aveva liquidato i giornalisti che gli chiedevano se avesse paura dei terroristi. Dopo poche settimane è iniziato il Tam Tam sul Virus Zika diffuso attraverso zanzare del genere Aedes, che sta colpendo duramente il Brasile e altri Paesi del Centro e Sudamerica.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  07/12/2015

Grazie ai dati della rete di monitoraggio per la sorveglianza delle malattie a trasmissione vettoriale organizzata nella stagione 2015 a cura dell’Assessorato alla salute della Regione Emilia-Romagna si sono ottenuti dati sulle femmine di zanzara nella pianura emiliano romagnola tra cui la Zanzara Tigre e si è potuto fare un confronto diretto tra questi adulti catturati tramite 72 trappole CO2 e la media uova delle 2640 ovitrappole della rete di monitoraggio regionale.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  09/11/2015

Dal Sistema di sorveglianza sanitaria delle malattie trasmesse da vettore risulta che, in Emilia-Romagna dall’inizio dell’anno ad oggi (05/11/2015) sono stati individuati 15 casi di Dengue e 1 caso di Chikungunya a fronte di 59 segnalazioni totali pervenute ai Dipartimenti di Sanità Pubblica. Si tratta di tutti casi riferiti a cittadini rientrati da viaggi in paesi dove queste malattie sono molto diffuse.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  03/11/2015

L’attività di monitoraggio ordinario (estiva) 2015 è stata condotta regolarmente da giugno ad inizio ottobre con raccolta delle listelle ogni 14 giorni ed ha fornito importanti dati per definire l’andamento dell’infestazione di Aedes albopictus in Emilia-Romagna.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  25/09/2015

A marzo 2015 è stata pubblicata la Norma UNI EN 16636 che definisce i requisiti per la gestione e il controllo delle infestazioni, e le competenze di cui devono essere in possesso i fornitori professionali di servizi, al fine di tutelare la salute degli operatori, la salute pubblica e l’ambiente.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  18/09/2015

E’ online dal mese di luglio PODIS, il nuovo portale sulla prevenzione e disinfestazione degli organismi infestanti, nato come risposta ai tanti cittadini che chiedono informazioni su come affrontare le diverse problematiche che derivano dalla presenza di insetti, topi e piante presenti in casa, nei giardini o incontrate in passeggiate ed escursioni. Questo sito e il suo blog vogliono essere un’offerta di informazioni e soluzioni del Servizio Disinfestazione della USLUmbria1 e di una rete di esperti del settore appositamente costituitasi.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  15/06/2015

Lo scorso 9 Giugno, presso la sede CAA dei Ronchi di Crevalcore, si è tenuta una giornata di training per la lettura standardizzata delle uova raccolte dal sistema regionale di monitoraggio della Zanzara Tigre.

Per saperne di più...

PARTITO A GENNAIO IL NUOVO PROGETTO EDUCATIVO SPERIMENTALE SULLA ZANZARA TIGREData pubblicazione:  17/04/2015

Dal 15 gennaio 2015 è partito in via sperimentale un nuovo Progetto Educativo rivolto agli studenti delle scuole superiori. Ad essere coinvolti sono circa 300 studenti del Liceo Scientifico“A. Righi” e dell’Istituto Tecnico “Garibaldi/Da Vinci” di Cesena.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  27/11/2014
Le epidemie, rispettivamente, di Chikungunya virus (CHIKV) ai Caraibi e di Dengue virus (DENV) in Brasile hanno comportato in Emilia-Romagna un aumento dei casi umani importati il cui numero risulta superiore rispetto agli anni precedenti.
Per saperne di più...

DATI RIASSUNTIVI DEL MONITORAGGIO REGIONALE DI AEDES ALBOPICTUS ANNO 2014Data pubblicazione:  25/11/2014
L’attività di monitoraggio ordinario (estiva) 2014 è stata condotta regolarmente da fine maggio a metà ottobre con raccolta delle listelle ogni 14 giorni ed ha fornito importanti dati per definire l’andamento dell’infestazione di Aedes albopictus in Emilia-Romagna.
Nel corso dell’estate 2014 sono state attivate 2.646 ovitrappole in 257 territori Comunali (75% dei Comuni regionali).
Per saperne di più...

Data pubblicazione:  18/11/2014

Il video pubblicato su youtube descrive il sistema integrato  porta a porta di lotta alla zanzara tigre ed è stato realizzato da Sustenia S.r.l. in collaborazione con il Comune di San Giovanni in Persiceto.
L’idea del video nasce con l’intenzione di sensibilizzare i cittadini vista l’ipotesi di estendere ulteriormente l’area di intervento.

Per saperne di più...

PROGETTO PEST PRACTICE: PROMOZIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO DEGLI OPERATORI DELLA DISINFESTAZIONEData pubblicazione:  24/09/2014

Nell'ambito del programma europeo LIFELONG LEARNING PROGRAM LEONARDO è in pieno svolgimento il progetto PEST PRACTICE (1 Ottobre 2013 - 30 Settembre 2015) che ha come obiettivo principale la promozione della sicurezza sul lavoro degli operatori professionisti della disinfestazione.

Per saperne di più...

NUOVO SERVIZIO DI VISUALIZZAZIONE GRAFICI DEGLI ANDAMENTI DI ZANZARA TIGREData pubblicazione:  09/06/2014

L’evoluzione del sistema di gestione e visualizzazione dati di zanzaratigreonline.it continua arricchendosi di un nuovo servizio che permette agli utenti registrati di visualizzare “in tempo reale” gli andamenti della densità di zanzara tigre.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  13/05/2014

In base ai dati climatici invernali, alla velocità di accrescimento della popolazione di zanzara tigre e ai dati delle ovitrappole degli ultimi 4 anni è stato possibile creare modelli previsionali preliminari della densità di zanzara tigre per la stagione 2014  che tengono anche conto delle anomalie di pioggia previste a lungo termine dal Servizio Idroclimatico di ARPA.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  21/03/2014

Nel corso della stagione estiva 2013 sono stati monitorati tramite ovitrappole 608 centri abitati in 262 Comuni del territorio regionale, diversificati per estensione in aree che andavano da circa 2 a 7680 ettari.

Utilizzando i dati delle ovitrappole aggregati per centro abitato nel periodo di massima densità di zanzara tigre coincidente con fine Luglio ed inizio Agosto 2013, è stata creata una mappa del rischio epidemiologico da Chikungunya virus per il 2013. 

Per saperne di più...

USO CORRETTO DEI RIMEDI CHIMICI: UNA TAVOLA ROTONDA PER AFFRONTARE IL TEMA.ROMA, C.N.R.7 MARZO 2014 Data pubblicazione:  04/03/2014

ISPRA Ambiente ha organizzato a Roma presso il C.N.R. Piazzale Aldo Moro, 7 una Tavola Rotonda su un tema di grande attualità: “Insetticidi: loro applicazione ed effetti in aree antropizzate”. Verrà presentato un documento realizzato grazie alla collaborazione fra specialisti di varie discipline, sul corretto uso degli insetticidi da parte dei Comuni e dei cittadini. Lo studio vuole dare spunti e risposte alle domande sull’impiego di prodotti chimici: si tratta della diffusa e ingiustificata entomofobia, paura degli insetti, o della scarsa informazione sui rischi sanitari e i danni ambientali che può provocare il loro scorretto utilizzo?

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  25/02/2014

Un gruppo di ricercatori dell’Università della California ha pubblicato sul numero di febbraio di “Neurology”, la rivista medica dell’American Academy of Neurology, studi secondo i quali alcuni pesticidi possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia di Parkinson. Il livello di rischio dipenderebbe dalle caratteristiche genetiche individuali, ma è stato definito un aumento del rischio da due a sei volte.

 

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  07/02/2014
Il sistema di monitoraggio regionale è in continua evoluzione e ogni anno si arricchisce di esperimenti collegati per fornire servizi di utilità immediata e per attività di prevenzione. I dati delle ovitrappole, pubblicati regolarmente sul nostro sito, hanno consentito in questi anni di tenere sotto controllo la dinamica di sviluppo della popolazione di zanzare ma anche lo sviluppo di modelli previsionali per la definizione del livello di rischio sanitario su alcune malattie trasmesse da vettori. Nel 2011 e 2012 sono stati raccolti ulteriori dati entomologici, con lo scopo di migliorare i complessi modelli elaborati.
Per saperne di più...

POSSIBILE RUOLO DEI PIRETROIDI NELLA STERILITA' DELL'UOMOData pubblicazione:  07/01/2014
“I piretroidi sono una classe di insetticidi largamente impiegata sia in agricoltura che in campo igienico-ambientale. Sono considerati abbastanza sicuri per l’uomo e gli animali a sangue caldo.

Un recente lavoro indica nei piretroidi, o meglio in alcuni loro metaboliti, un ruolo di possibile concausa di infertilità nell’uomo, per un meccanismo di danneggiamento dei cromosomi negli spermi. Serviranno tuttavia conferme prima di trarre conclusioni definitive.”
Per saperne di più...

Data pubblicazione:  04/11/2013

L’attività di monitoraggio ordinario (estiva) 2013 è stata condotta regolarmente da fine maggio a metà ottobre con raccolta delle listelle ogni 14 giorni ed ha fornito importanti dati per definire l’andamento dell’infestazione di Aedes albopictus in Emilia-Romagna.
Nel corso dell’estate 2013 sono state attivate 2.705 ovitrappole in 608 centri abitati ad un altitudine variabile tra 0 e 842 metri s.l.m. in 262 territori Comunali (75% dei Comuni regionali).

Per saperne di più...

UNA NUOVA GENERAZIONE DI REPELLENTI ANTI-INSETTO POTREBBE RENDERCI INVISIBILI ALLE ZANZAREData pubblicazione:  19/09/2013
Le zanzare possono essere fastidiose, a causa delle loro punture e possono anche trasmettere malattie importanti come la dengue, la chikungunya o le febbri da virus. E’ importante quindi evitare di farsi pungere. A tale scopo è in corso uno studio condotto dal gruppo di Ulrich Bernier, chimico del US Department of Agriculture (USDA), che sta cercando un nuovo approccio per combattere le zanzare: invece di sviluppare prodotti chimici che respingono le zanzare con sentori sgradevoli è alla ricerca di sostanze in grado di mascherare gli odori che le guidano verso l’uomo rendendole incapaci di localizzarci.
Per saperne di più...

An update on sandflies and related diseases - ATTI WORKSHOPData pubblicazione:  10/07/2013
Negli ultimi anni i casi autoctoni di meningite correlati a Toscana Virus (TOSV) sono stati segnalati in Emilia-Romagna, così come un gruppo di casi umani di leshmaniosi. Un' indagine entomologica sulla distribuzione di flebotomi (pappataci), vettori dei virus,  è stato avviato nel 2011 per aver maggiori informazioni sulla circolazione virale.
Per saperne di più...

EVOLUZIONE DI ZANZARATIGREONLINE.ITData pubblicazione:  30/05/2013

A partire dalla stagione 2013 il sistema di gestione dei dati di monitoraggio della Zanzara Tigre visualizzabile su zanzaratigreonline.it evolve, grazie allo sviluppo di un applicativo web gestionale che semplifica l’importazione e la pubblicazione dei dati delle ovitrappole.

Per saperne di più...

DATI RIASSUNTIVI DEL MONITORAGGIO REGIONALE DI AEDES ALBOPICTUS ANNO 2012Data pubblicazione:  12/11/2012
L’attività di monitoraggio 2012 è stata condotta regolarmente, tranne nei Comuni gravemente terremotati, ed ha fornito importanti dati per definire l’andamento dell’infestazione di Aedes albopictus in Emilia-Romagna.
Di seguito viene riportato l’andamento regionale della popolazione di Zanzara Tigre  e l’istogramma delle medie stagionali degli ultimi 3 anni.
Per saperne di più...

Ricerche sulle soglie epidemiologiche per migliorare il sistema di monitoraggio regionaleData pubblicazione:  19/09/2011

Nel 2011 è proseguito il lavoro di ricerca, avviato nel 2008, sugli indicatori di rischio epidemico relativamente a Chikungunya e Dengue in modo tale da poter definire tramite il monitoraggio, effettuato a partire dal 2010 con le nuove ovitrappole a 14gg, qual è il numero di uova necessario a innescare un epidemia causata da tali virus.

Il Servizio di Sanità Pubblica della Regione Emilia-Romagna collabora attivamente a VBORNET (Vector-Borne Network), un network gestito da ECDC (Centro Europeo per il Controllo delle Malattie), che raccoglie dati su attività di sorveglianza riguardanti:

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  05/08/2011
Ecco alcune indicazioni per proteggere i bambini dalle punture di zanzare
Per saperne di più...

Zanzara Tigre: il ruolo dei pipistrelli Data pubblicazione:  04/07/2011

E’ stato pubblicato sul numero 2 della Rivista “Ecoscienza” un articolo sui pipistrelli e zanzare con un interessante disamina di vari progetti sviluppati in passato e studi condotti recentemente sull’argomento  allo scopo di  fare chiarezza sul loro  ruolo nella lotta alla zanzara tigre. Nell’articolo viene, altresì, evidenziato l’importante ruolo ecologico di questo splendido mammifero volante che, con la sua presenza, contribuisce ad arricchire la fauna nel rispetto e salvaguardia della biodiversità.

Per saperne di più...

Data pubblicazione:  04/03/2011

A seguito dell’epidemia di Chikungunya che ha colpito alcune zone dell’Emilia-Romagna nel 2007, l’importanza della attività di lotta e di una rete regionale di monitoraggio di Aedes albopictus hanno assunto una rilevanza sanitaria molto concreta. L’obiettivo è di  contenere la popolazione del vettore (Zanzara Tigre) entro livelli tali da prevenire una nuova epidemia nel caso di reintroduzione del virus.

Per saperne di più...


credits